Chi Produce gli Eureka Kit

Eureka-Lab-Logo-USP-ITA-500px

Quello che stai per leggere è una rappresentazione veloce ed immediata di Eureka Lab Division e  di ciò che ha fatto per riuscire a Ricercare, Sviluppare e Produrre

la più Ampia Gamma al Mondo di Kit Diagnostici
per Strumenti
Analitici Cromatografici

MONDO

Molti anni fa, il Dott. Gilberto Coppa ed il Dott. Stefano Sartori hanno deciso di seguire un percorso professionale che ancora in pochi avevano iniziato ad affrontare per:

semplificare-ok

le procedure analitiche esistenti all’interno dei laboratori clinici, grazie alla realizzazione di

kit-pronti-OK

utilizzando le Tecniche Analitiche Cromatografiche HPLC, GC, GC-MS, LC-MS/MS.

Fin da subito hanno concentrato la loro attività verso lo sviluppo e la messa a punto di un Metodo Analitico per la Determinazione delle Catecolamine urinarie e plasmatiche in HPLC con Rivelazione Fluorimetrica.
La decisione di partire proprio dalle Catecolamine è avvenuta perché hanno condiviso con molti Oncologi l’estrema importanza di Formulare una Diagnosi Corretta sui pazienti affetti da forme tumorali come il

freccia-rossa-ELENCHI-OKfeocromocitoma

freccia-rossa-ELENCHI-OKparaganglioma

freccia-rossa-ELENCHI-OKneuroblastoma

Questo perché le catecolamine (Noradrenalina, Adrenalina, Dopamina), che sono un gruppo di ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali, aumentano enormemente la loro concentrazione nei liquidi biologici in presenza di queste patologie.

Per permettere ai medici di diagnosticare correttamente queste forme tumorali, hanno ascoltato alcuni laboratori ed in particolare le loro   problematiche già presenti nelle loro strutture a partire dagli Anni ‘70.

Eccone alcune:

red-asterix La determinazione diretta in amperometria era sufficientemente sensibile per l’analisi di noradrenalina e dopamina urinaria, ma non era sufficientemente sensibile per l’analisi quantitativa dell’adrenalina urinaria.

red-asterixLa determinazione diretta in amperometria non era sufficientemente sensibile per l’analisi delle catecolamine plasmatiche pur partendo da un volume elevato di plasma (almeno 2 ml).

red-asterix La determinazione diretta in amperometria aveva assunto il ruolo di tecnica di riferimento per molto tempo, ma il detector amperometrico risultava di difficile gestione per le analisi di routine.

red-asterix Nonostante la sostituzione del detector amperometrico con il detector Coulometrico, più sensibile rispetto al primo, anche questo risultava di difficile gestione per le analisi di routine oltre ad essere particolarmente costoso.

Dopo aver raccolto queste informazioni relative appunto ai problemi derivanti dall’utilizzo del detector sia amperometrico che coulometrico hanno deciso di “costruire”

team-di-ricerca-OK

Grazie al  team hanno lavorato a lungo per lo sviluppo di un Metodo Analitico Cromatografico per la determinazione delle catecolamine, in fluorimetria, grazie al fatto che:

red-asterix La ricerca internazionale a partire dagli anni ‘90 era orientata a selezionare metodi analitici più performanti in grado di analizzare selettivamente le catecolamine nei liquidi biologici, rispetto ai metodi nati alla fine degli anni ‘70 in amperometria.

red-asterix I lavori pubblicati dai gruppi giapponesi di Y. Ohkura, K. Imai, H. Iizuka, M. Yamaguchi e olandesi di G. Alberts ed F. Boomsma, avevano portato a selezionare un reagente selettivo a resa quantitativa per il gruppo catecolico che veniva trasformato a gruppo benzotriazolico, con una risposta in FLUORESCENZA 50 VOLTE SUPERIORE, rispetto alla rivelazione amperometrica.

Praticamente il loro lavoro ha riguardato la messa a punto di un metodo di purificazione della matrice biologica molto meno indaginoso rispetto ai metodi in uso fino a quel momento.

Dopo la purificazione infatti il campione subisce un processo di derivatizzazione.

A questo punto il campione derivatizzato viene letto in fluorimetria, permettendo di ottenere Sensibilità e Specificità Eccellenti per l’analisi.

CROMATOGRAMMA

Questo ha permesso di raggiungere l’obiettivo tanto atteso:

migliorare-ok

le procedure analitiche esistenti all’interno dei laboratori clinici relativamente al dosaggio delle catecolamine sia urinarie che plasmatiche.

Ma questo è stato solo l’inizio… Dal 2000 ad oggi il Team Eureka Lab Division, continua incessantemente nello sviluppo di

nuovi-metodi-OK

STAR-TREK

 

Inizialmente il Team si è occupato di
Cromatografia Liquida (HPLC/UHPLC) accoppiata ai
detector:
bullets-list-green-check  UV/VIS
bullets-list-green-check  
FLUORIMETRO
(per analisi di CHIMICA CLINICA SPECIALE, FARMACOLOGIA CLINICA e TOSSICOLOGIA OCCUPAZIONALE )

poi si è dedicato alla
Gas Cromatografia (GC) accoppiata ai detector:
bullets-list-green-check FID (detector a ionizzazione di fiamma)
bullets-list-green-check ECD (detector a cattura di elettroni)
bullets-list-green-check SPETTROMETRO DI MASSA
(per analisi di CHIMICA CLINICA SPECIALE, TOSSICOLOGIA OCCUPAZIONALE e TOSSICOLOGIA FORENSE )

infine già dal 2008 ha focalizzato il suo lavoro sulla
Cromatografia Liquida (LC) accoppiata allo
Spettrometro di Massa/Triplo Quadrupolo
(per analisi di CHIMICA CLINICA SPECIALE, FARMACOLOGIA CLINICA e  
TOSSICOLOGIA FORENSE )

Per riuscire ad aumentare costantemente la produzione di nuovi Eureka Kit l’azienda collabora ormai da diversi  anni con il

“GRUPPO DI STUDIO DI AUTORI ESTERNI”

Scientists smiling together in lab

Sono Specialisti in Biochimica Clinica, Farmacotossicologia e grandi appassionati delle
Tecniche Analitiche Cromatografiche.

Raccolgono le richieste dei Medici che sono a stretto contatto con i pazienti e si attivano per la messa a punto di Metodi Analitici Cromatografici che successivamente l’azienda andrà ad ingegnerizzare in EUREKA KIT

Praticamente è come avere tanti team di ricerca e sviluppo distribuiti in tutta Italia che lavorano per incrementare la costruzione di nuovi Metodi Analitici Cromatografici che poi verranno ingegnerizzati sotto forma di kit pronti all’uso.

Dopo il lungo lavoro di Ricerca e Sviluppo sia da parte del Team Eureka Lab Division e da parte del Gruppo di Studio degli Autori Esterni, gli Eureka Kit vengono Validati per GARANTIRE la loro

freccia-rossa-ELENCHI-OK Accuratezza
freccia-rossa-ELENCHI-OK Precisionefreccia-rossa-ELENCHI-OK
freccia-rossa-ELENCHI-OK Recupero
freccia-rossa-ELENCHI-OK 
Selettività
freccia-rossa-ELENCHI-OK 
Sensibilità
freccia-rossa-ELENCHI-OK 
Curva di calibrazione
freccia-rossa-ELENCHI-OK 
Riproducibilità
freccia-rossa-ELENCHI-OK 
Stabilità

Questo lavoro è svolto dal

“GRUPPO DI STUDIO DEI VALIDATORI ESTERNI”

Anche loro sono appassionati delle Tecniche Analitiche Cromatografiche e mettono a disposizione i loro Sistemi Analitici ed i loro Campioni Biologici Umani.

E’ determinante avere la possibilità di utilizzare più Sistemi Analitici cromatografici e Campioni Biologici Umani, perché SOLO COSÌ sarà possibile determinare

LA ROBUSTEZZA DEL KIT
e la sua
SEMPLICITÀ D’USO

Ecco perchè grazie al lavoro del Team EurekaLab Division, del gruppo di “Autori e Validatori” possiamo

GARANTIRE

ai Laboratori Clinici di tutto il Mondo
che gli Eureka Kit

FUNZIONANO CORRETTAMENTE E FORNISCONO RISULTATI APPROPRIATI

Per confermare il corretto funzionamento ed i risultati appropriati degli Eureka Kit partecipiamo ormai da diversi anni a Programmi di Controllo Esterno di Qualità (VEQ)
CHIMICA CLINICA SPECIALE                                        INSTAD
FARMACOLOGIA CLINICA                                              INSTAD
TOSSICOLOGIA OCCUPAZIONALE                             G-EQUAS
TOSSICOLOGIA FORENSE                                              IST. SUP. DI SANITA’

Visita il sito www.eurekaone.com e potrai verificare i nostri risultati