Catecolamine/Metanefrine plasmatiche in LC/MS (codice LC97010) sono prodotte in confezioni da 96 test.

Approfondimenti

Le catecolamine sono composti organici diidrossilici caratterizzati da un anello fenolico. Epinefrina (E),La noradrenalina (NE) e la dopamina sono i membri più importanti di questa famiglia. La via biosintetica delle catecolamine utilizza la L-tirosina come substrato iniziale. Le catecolamine sono spesso determinate nelle urine per diagnosi neurologica e per monitorare la risposta alla terapia in malattie come feocromocitoma e neuroblastoma. Il feocromocitoma è un tumore che produce catecolamine derivato dall’adrenomidollare cellule cromaffini. Sono pericolosi a causa della loro capacità di immagazzinare e rilasciare catecolamine in grandi quantità con conseguente produzione di sindromi allarmanti inclusa ipertensione sostenuta, ecc. L’esame del sangue è più utile quando il paziente è affetto da ipertensione persistente o da tali episodi; questo perché gli ormoni non rimangono abbastanza a lungo nel sistema circolatorio, ma vengono utilizzati, metabolizzato ed espulso. L’esame sulla matrice urinaria misura la quantità di catecolamine rilasciate tra 24 ore. Poiché le concentrazioni ormonali variano nel corso della giornata, l’esame del campione di urina può determinare una produzione eccessiva che verrebbe trascurata su una matrice plasmatica. Neuroblastoma, il secondo tumore solido più comune che si verifica durante l’infanzia, può comparire quasi ovunque lungo il catena del sistema nervoso simpatico. Questo tumore sintetizza e secerne catecolamine e metaboliti come DOPA, dopamina, VMA e acido omovanillico.

Principio del Metodo:

Il campione plasmatico viene trattato con estrazione SPE e iniettato in LC-MS/MS.

right_blue_arrow Metodologia d’uso

Torna alla pagina precedente Torna alla pagina precedente