Oggi parliamo del Dosaggio del TRANS 1,2 CICLOESANDIOLO urinario utilizzando un EUREKA KIT UNICO per questa specifica analisi.

Clicca qui per il Video Completo

Il trans 1,2 Cicloesandiolo insieme all’1,4 Cicloesandiolo é uno dei prodotti del metabolismo del Cicloesano.

E’ presente nelle urine dei soggetti esposti a questo solvente, ma anche a sostanze quali Cicloesanolo e Cicloesanone.

La metabolizzazione di cicloesano, ad opera di enzimi microsomiali epatici, porta alla formazione di dioli.

In un’indagine condotta su soggetti esposti a Cicloesano, i vari metaboliti urinari sono risultati presenti nelle seguenti proporzioni:

  • Cicloesanolo 0,5 %
  • 1,2 Cicloesandiolo 23,4%
  • 1,4 Cicloesandiolo 11,3%

Il pattern metabolico risulta praticamente lo stesso anche per esposizioni a cicloesanolo e cicloesanone.

L’emivita di eliminazione dei dioli in seguito ad esposizione a cicloesano per via inalatoria risulta di 14-18 ore.

La Tecnica Strumentale che si utilizza per la determinazione del trans 1,2 Cicloesandiolo è la Gascromatografia con Rivelatore a Ionizzazione di Fiamma (FID) ma può essere utilizzato anche il Rivelatore di Massa.

Questo metodo è applicabile routinariamente al monitoraggio biologico
di soggetti professionalmente esposti a cicloesano.

Deve essere ovviamente valutata la possibilità di un’esposizione contemporanea a cicloesanolo e cicloesanone, che portano all’escrezione degli stessi metaboliti.

Dall’analisi delle rette di correlazione fra i dati ambientali di cicloesano e le concentrazioni urinarie dei metaboliti è emerso che l’indicatore più affidabile è il trans 1,2 Cicloesandiolo perché:

  • Più sensibile
  • Specifico
  • Meglio correlato con la dose esterna del solvente

Utilizzando la somma dei due indicatori, il trans 1,2 Cicloesandiolo e l’1,4 Cicloesandiolo, non si ottengono risultati migliori e quindi è sufficiente dosare l’1,2 Cicloesandiolo. 

Iniziamo ora ad illustrare la metodica di determinazione del trans 1,2 Cicloesandiolo in matrice urinaria, prendendo a titolo di esempio una seduta di analisi di

7 CAMPIONI URINARI

1 calibratore urinario                 

2 controlli urinari di livello 1 e 2

Il tempo di corsa cromatografica è di 26 MINUTI e per la nostra sequenza di 7 campioni, si avranno tutti i risultati, comprese le iniezioni del calibratore e dei due controlli, in poco più di 4 ore di lavoro strumentale.

Questo è un Cromatogramma tipico, in cui il picco del 1,2 Cicloesandiolo esce a 15,9 minuti ed il picco dello Standard Interno esce a 8,7 minuti.

cicloesa

Il tempo che abbiamo impiegato per questa analisi è il seguente:

  • 15 minuti per preparare 7 campioni, 1 calibratore, e 2 controlli con il reagente di idrolisi
  • 60 minuti di incubazione a 110 °C
  • 15 minuti per aggiungere nell’ordine la soluzione neutralizzante, la stabilizzante e la soluzione estraente
  • 10 minuti nell’agitatore rotante
  • 10 minuti in centrifuga a 3000 giri rpm per un totale di 2 ore di fase preparativa
  • 270 minuti per analizzare tutti i campioni

 

Sei interessato al video completo?
Clicca il bottone qui sotto, registrati e riceverai il video completo!

Clicca qui per il Video Completo